venerdì 12 settembre 2014

Come affrontare il transito di Mercurio retrogrado - dal 4 al 24 ottobre 2014

Per la terza ed ultima volta nel 2014 Mercurio sta per andare retrogrado. Le due retrogradazioni precedenti si sono verificate dal 6 al 28 febbraio e dal 7 al 30 giugno. Stavolta il ciclo di Mercurio retrogrado inizia il 4 ottobre e va avanti fino al 24. 

In linea di massima sappiamo quali sono le attività da evitare durante un ciclo di retrogradazione, quindi non mi dilungo su cosa fare e cosa non fare tra il 4 ed il 24 ottobre - i consigli sono i soliti: niente firme di contratti, niente acquisti importanti, aspettatevi contrattempi ed intoppi vari ecc. 

Infografica: guida a Mercurio retrogrado

Retrogradazione e stato celeste di Mercurio 


La retrogradazione inizia a 2° 17' dello Scorpione, il 4 ottobre. Mercurio compie il suo ingresso in Bilancia l'11 ottobre, per riprendere il moto diretto a 16° 49' della Bilancia, sabato 25 ottobre e procedere in moto diretto fino al 21 gennaio prossimo. 

Durante i 21 giorni della retrogradazione lo stato celeste del pianeta è senza infamia e senza lode: Mercurio attraversa un'area dello zodiaco dove non gode di alcuna dignità. E' peregrino. Dall'11 al 16 ottobre, Mercurio è “sotto i raggi del Sole”. Il 16 perfeziona una congiunzione ad Arcturus. Il 17 entra in combustione a 23° della Bilancia, e perfeziona un sestile con Marte in Sagittario, ed una congiunzione a Spica. Il 18 si congiunge a Venere in Bilancia. Dal 18 al 23 Mercurio è nuovamente “sotto i raggi”, anche se il 20 invia un sestile a Giove in Leone. 


Possibili effetti 


La congiunzione di Mercurio a Venere, suo dominatore, ed il sestile a Giove mitigano gli effetti della retrogradazione. Questi aspetti piuttosto che grandi ritorni o riscosse, potrebbero semplicemente indicare giornate piacevoli, dedicate alla nullafacenza o alla socializzazione, al pettegolezzo o alla buona cucina. 

Gli aspetti tra Mercurio, il Sole e le due stelle fisse Arcturus e Sirio indicano che 16 ed il 17 per alcuni potrebbero essere delle giornate eccezionali, favorevolissime ad avviare nuovi contatti, ed in alcuni casi – se gli aspetti cadono sul vostro Medio Cielo e sono ben appoggiati dalle direzioni e dalle rivoluzioni – addirittura per ottenere opportunità di lavoro magari da persone con cui avevamo un po' perso i contatti. 

Per interpretare correttamente la retrogradazione, il consiglio è di fare riferimento ai simboli tradizionali di Mercurio, letti in relazione ai simboli tradizionali della Bilancia. Sia i primi che i secondi sono disponibili in ogni buon manuale di astrologia classica – molti testi ormai si trovano online, anche se le vere chicche non sono disponibili gratis (purtroppo: ogni sapere dovrebbe essere libero). Chiaramente i simboli da considerare saranno i simboli più vicini a quello che state facendo qui ed adesso. Non a quello che vorreste fare, o che desiderate. L'astrologia 'funziona' in riferimento alle situazioni che esistono adesso, e raramente indica eventi inaspettati, e ancor più di rado promette immense fortune o enormi disgrazie. 

Prepararsi alla retrogradazione


Per chi non ha una natività ove punti importanti sono attivati dalla congiunzione, la retrogradazione di Mercurio ha effetti molto meno notevoli, in molti casi impercettibili. Se però nella vostra natività Mercurio è molto forte, o siete nati sotto un segno governato da Mercurio (Vergine e Gemelli), vale la pena prepararsi ad affrontare la retrogradazione nel modo migliore. La legge di Murphy in vigore durante questo periodo è che se qualcosa può andar male, andrà male. 

Fino ad un paio di anni fa, ho considerato i transiti di Mercurio retrogrado con grande scetticismo, ignorandoli del tutto. Di recente ho rivisto questa mia convinzione, e vi sono alcune precauzioni che adotto. Si tratta di precauzioni molto semplici e basate sul buon senso, che vi elenco.

PRIMA della retrogradazione 

  1. Anticipo tutti gli acquisti in internet, o li posticipo fino alla fine della retrogradazione. 
  2. Effettuo un back-up di tutti i miei dati. Questa sarebbe una cosa da fare ogni settimana, ma io di solito effettuo il back-up dei dati non più di una o due volte l'anno (strano ma vero).
  3. Cerco di concludere tutti i lavori e gli impegni in corso, il più velocemente possibile.
  4. Evito accuratamente di mettere mano a vecchi lavori in sospeso, ed inizio ad occuparmene solo a retrogradazione avvenuta.

Affrontare la retrogradazione


Quando la retrogradazione si presenta, molte volte è semplicemente necessario subire ritardi, o correre ai ripari. In linea di massima durante una retrogradazione:

  1. Rispondo a messaggi, richieste di appuntamenti ecc. con leggero ritardo: sette volte su dieci la persona che vi invita o che vuole incontrarvi sposta l'appuntamento, o lo annulla. 
  2. Cerco di evitare ogni nuovo progetto, salvo quelli che per necessità di cose non è possibile posticipare. 
  3. Cerco di evitare eccessivi sforzi fisici. In altre parole: me la prendo comoda. Ma questo dipende dalla condizione di Mercurio nel mio tema. 

I giorni segnati in rosso indicano il periodo della retrogradazione

Trarre vantaggio dala retrogradazione


Detta così sembra che il periodo di retrogradazione di Mercurio sia un periodo terribile, da evitare come la peste. Ed invece no. Ci sono tantissime cose che è consigliabile fare durante una retrogradazione e non parlo solo dei suggerimenti che vanno per la maggiore: meditare, riflettere, riordinare. Meditare, riflettere, riordinare, rinegoziare, riscrivere sono un po' le parole chiave di ogni retrogradazione di Mercurio. Ma vi è di più. 

Dovete incontrare quella persona che proprio non sopportate? Bene, fissate il vostro appuntamento quando Mercurio è retrogrado, meglio se la Luna è anche vuota di corso, ed avrete risolto molti dei vostri problemi. Dovete ad ogni costo intraprendere un'iniziativa, avviare un progetto del quale non volete proprio sentire parlare, e nel quale non credete? Idem, il consiglio è lo stesso. Infine, i periodi in cui Mercurio è “sotto i raggi” favoriscono la segretezza. 

Adesso, sapete come regolarvi....

Giornate da tenere d'occhio 

  • 4 ottobre – inizio della retrogradazione
  • 11 ottobre – ingresso in Bilancia
  • 11 – 16 ottobre – Mercurio “sotto i raggi”
  • 16 ottobre – congiunzione alla stella fissa Arcturus
  • 17 ottobre – combustione, sestile a Marte in Sagittario, congiunzione a Spica
  • 18 ottobre – congiunzione a Venere in Bilancia 
  • 20 ottobre – sestile a Giove in Leone
  • 18 – 23 ottobre – Mercurio “sotto i raggi”