sabato 16 agosto 2014

Transiti: la congiunzione Marte-Saturno del 25 agosto 2014. Parte 1


Hoggar_Desert_(Algerie)

L'aspetto più importante del mese di agosto è la congiunzione tra Marte e Saturno. I due pianeti sono in orbita di congiunzione dal 12 agosto e vi restano fino all' 8 settembre, con la congiunzione che diventa esatta il 25 agosto, a 17° 38' dello Scorpione, alle 20:30.

In astrologia tradizionale Saturno e Marte sono pianeti malefici, e gli autori classici collegano la loro congiunzione a guerre ed instabilità politica.

Quanto agli autori moderni, non sono pochi quelli che in presenza di una congiunzione Marte-Saturno, presagiscono assalti all'arma bianca, fratture, interventi chirurgici d'urgenza, ferite d'arma da fuoco, ustioni di terzo grado e chi più ne ha più ne metta. Se la congiunzione Marte-Saturno poi si presenta nella rivoluzione solare si salvi chi può! La congiunzione Marte-Saturno si ripropone ogni due anni quindi prima o poi una rivoluzione solare con Marte e Saturno congiunti o un transito di Marte congiunto a Saturno capita a tutti.


Marte e Saturno: simbolismo planetario

Va detto comunque che Marte e Saturno non sono pianeti "facili".

In astrologia tradizionale Marte è malefico perché è eccessivamente caldo e secco, e queste qualità nuocciono alla vita.

Immaginate un deserto africano. Il calore e l'aridità rendono la vita molto più difficile che in un ambiente temperato. Marte quindi è ricollegato a tutti gli oggetti, le qualità, le professioni potenzialmente pericolose. Tra gli oggetti abbiamo gli oggetti taglienti, le armi, i corpi contundenti. Tra le professioni i militari, i poliziotti, i chirurghi, i macellai e gli automobilisti. Tra i simboli più scontati vi sono anche i tagli, le ferite e le ustioni.

Saturno è malefico per il principio opposto. Saturno è un pianeta eccessivamente freddo e secco: se il troppo caldo nuoce alla vita, così fa il freddo. La vita è molto difficile - a volte impossibile - in un ghiacciaio esattamente come lo è nel deserto. Le simbologie di Saturno rispecchiano le qualità del pianeta. Tra i simboli più astratti vi sono la razionalità e l'autorevolezza, ma anche la testardaggine e la rigidità di vedute se il pianeta non è in buona condizione. I simboli più concreti di Saturno sono le ossa, i denti, la colonna vertebrale, le unghie, ma anche la povertà, i minatori e le miniere, i coltivatori diretti ecc.
Birth_of_an_Iceberg,_Pine_Island_Glacier,_Antarctica_-_NASA_Earth_Observatory

La congiunzione dei due pianeti può essere fastidiosa, perché le qualità di eccessivo calore e freddezza sono agli antipodi. Come un deserto ed un ghiacciaio non possono esistere insieme, così Marte e Saturno non possono essere in armonia.

La congiunzione Marte-Saturno nel tema natale e nella rivoluzione solare 

Nella congiunzione, Marte "vince" su Saturno, poiché Marte è in Scorpione, nel suo domicilio ed esaltazione, mentre Saturno è fuori dalle due dignità, peregrino. Se Marte in Scorpione è un pianeta difficile ma non catastrofico, il caso di Saturno è diverso. Un pianeta malefico ha effetti peggiori quando è fuori dalle sue dignità, quindi peregrino, in esilio o in caduta. In questo periodo, vi potrebbe essere la tendenza a voler ad ogni costo compiere veri e propri "atti di forza". Questi "atti di forza" sono causati da un'intransigenza, da un voler restare fermi sulle proprie posizioni tipico di Saturno, che alla fine potrebbero danneggiare chi  li compie tanto quanto chi li subisce.

Gli effetti del transito sul tema natale saranno percepibili, data la relativa lentezza dei pianeti coinvolti, anche per tutto settembre. Chiaramente il transito produce effetti diversi, che vanno individuati sulla base del singolo tema.

Per i nati tra il 12 agosto e l'8 settembre, gli effetti della congiunzione Marte-Saturno nella rivoluzione solare si produrranno tra l'agosto-settembre 2015 e l'agosto-settembre 2016, con il verificarsi di uno o due eventi di rilievo. La natura di questi eventi, ed il loro periodo approssimativo, vanno determinati caso per caso.

La predizione "generale" nel caso di una congiunzione minore come quella tra Marte e Saturno è  fuorviante, e non andrebbe effettuata. Il consiglio generico è quello di evitare le liti ed i confronti per tutta la durata della congiunzione.

La congiunzione Marte-Saturno in astrologia elettiva 

Se in astrologia oraria la congiunzione non pone eccessivi problemi, non così può dirsi in astrologia elettiva. Marte resta in domicilio fino al 13 settembre, il che ne smussa il potenziale negativo. Saturno è in condizione zodiacale peggiore in quanto peregrino, ma la ricezione con Marte dovrebbe in qualche modo contenerne gli effetti. La congiunzione è e resta un aspetto forte, e l'uso degli accorgimenti disponibili - come posizionare Marte e Saturno in una casa piuttosto che in un'altra - non è sufficiente ad "indebolire" i pianeti, ove mai un loro indebolimento si renda necessario.  La condizione zodiacale di Saturno resta in ogni caso non positiva.

A ciò si aggiungono due fattori non entusiasmanti: Giove subisce una serie di quadrature ora da Marte ora da Saturno per gran parte del mese. Mercurio è combusto o sotto i raggi del sole fino al 17 agosto.  Anche se molto dipende dal tipo di carta elettiva da erigere, agosto non sembra presentare aspetti tutto sommato armoniosi.

-