venerdì 11 aprile 2014

La Grande Croce Cardinale del 22 aprile 2014 - Il ruolo di Giove

Continua la serie di post sulla grande croce cardinale del 22 aprile.  Molti, in questi giorni, si stanno chiedendo cosa fare e quali saranno gli effetti delle quadrature ed opposizioni perfette al grado tra Giove, Marte, Urano e Plutone.

Ho già spiegato, in questo ed in quest'altro post come l'eclissi lunare del 14 aprile e l'eclissi solare del 28 aprile saranno rilevanti per alcuni, ma non per tutti. Stare in ansia per gli aspetti astrologici del 22 aprile quindi non serve. Gli effetti dei pianeti in allineamento a differenza delle eclissi invece saranno sentiti un po' da tutti, anche se in modi diversi e rapportabili al vissuto individuale. Nel precedente post parlavo di Marte, ed adesso è il turno di Giove.

Il tema di riferimento non cambia. E' un tema eretto per Roma, alle ore 00:00 del 22 aprile 2014.

Cardinal Grand Cross

Giove si trova a 13° del Cancro, in moto diretto, in esaltazione, nel domicilio della Luna, nell'esaltazione di Marte e vicino alle stelle fisse Canopus e Sirius.

Tra i pianeti coinvolti nella croce cardinale, se vogliamo considerare anche Urano e Plutone, Giove è quello che vanta la migliore condizione zodiacale.

JUPITER 3DVogliamo dire che, se già da un po' di tempo ribollivate per un certo senso di ingiustizia, intorno al 22 aprile potreste esplodere? Se poi il vostro sentimento di ingiustizia si rivolge contro le regole, chi le rappresenta, chi le applica e chi le insegna allora gli ingredienti per un bell'atto di ribellione contro i poteri costituiti della vostra vita ci sono tutti! Non c'è bisogno di leggere rivoluzioni mondiali e sovversioni di governi autoritari nei transiti del 22 aprile. E' probabile che questo - per voi - sia il tempo di fare scelte che nel medio periodo avranno a che fare con la vostra libertà. Questo è ciò che veramente entra in gioco con la grande croce cardinale: la vostra libertà.

Già da qualche tempo molti potrebbero chiedersi dove sono finiti l'ottimismo, la gioia di vivere e la curiosità che una volta avevano.  Altri potrebbero sentirsi intrappolati dentro situazioni che, iniziate circa 12 anni fa, non hanno recato con sé la libertà e l'autonomia che si sperava portassero. Se in questo periodo le vicende che state vivendo nel vostro quotidiano vi fanno sentire soffocati, prigionieri, insoddisfatti, la croce cardinale offre l'opportunità di compiere una scelta.

La scelta in questione è rompere gli schemi entro i quali finora la vostra vita è andata avanti, e riprendervi i vostri spazi di libertà. Per molti si tratterà di una decisione cruciale. Fine aprile potrebbe vedervi al bivio a confrontarvi con la difficile decisione tra il riprendervi la vostra libertà, forse cambiando città, abitudini, stile di vita ecc. ed il proseguire lungo la  vecchia via, una via ormai conosciuta. Le situazioni che porteranno a questa scelta saranno in un certo senso situazioni subite più che scelte. Diciamo che se negli ultimi anni vi eravate  un po' adagiati gli eventi di aprile potranno darvi una bella scossa,  forzandovi a compiere una scelta.



sabato 5 aprile 2014

Grande "Croce Cardinale" - 22 aprile 2014 - il ruolo di Marte

Questo è il quarto di una serie di post sulle eclissi e la Grande Croce Cardinale del 22 aprile 2014. Nel primo post parlavo dei casi in cui l'eclisse lunare del 14 aprile è rilevante, e va considerata nella previsione astrologica. Il secondo post illustrava le circostanze in cui l'eclisse solare del 28 aprile va effettivamente interpretata nel tema natale, mentre il terzo cercava di ridimensionare le ansie e le paure che molti hanno. Ribadisco: state tranquilli e non preoccupatevi. Questo per quanto riguarda il vostro tema natale.


[Chiaramente se siete interessati all'astrologia oraria ed elettiva le cose stanno in modo leggermente diverso...ad esempio se siete un imprenditore, e state pensando di fare nuovi investimenti,  se volete giocare in borsa, se siete un politico che sta già pensando alla prossima campagna elettorale, o conducendo un intrigo di qualsiasi tipo il consiglio che vi do è: FERMA TUTTO E DAI UN'OCCHIATA APPROFONDITA AI TRANSITI!]

In questo post spiego come interpretare il cielo del 22 aprile, partendo dall'analisi di Marte.

Studiamo la condizione zodiacale di Marte, in un tema eretto per Roma, ore 00:00, 22 aprile 2014. 

Schermata 2014-04-06 alle 11.48.40

Osserviamo le dignità di Marte e notiamo che il pianeta è in condizione non positiva, poiché si trova in Bilancia, che è il segno del suo esilio. Inoltre è retrogrado. Questa condizione zodiacale non positiva è sufficiente a porre in rilievo il simbolismo peggiore del pianeta.

Parliamo di un'insolita stanchezza fisica, ma anche di uno stato di tensione, di facili rabbie, liti causate da questioni di poco conto, di inutili furie ed in qualche caso anche inganni, piccole ferite o bruciature.  Questo simbolismo è associato ad un Marte in esilio o caduta, poiché in astrologia tradizionale Marte è considerato un pianeta caldo e secco. Quando queste qualità di Marte diventano estremizzate, sono né favorevoli né gradite, come né favorevoli né gradite sono le liti e la violenza fisica.

Marte transita in Bilancia, e quindi queste qualità vanno lette alla luce del simbolismo della Bilancia/settima casa. Parliamo quindi di difficoltà e situazioni poco chiare che possono riguardare la negoziazione, o perché no anche la scissione, di contratti. Lo stesso può dirsi delle cause di separazione, delle attività e delle professioni tradizionalmente  associate a Marte.

Ad esempio se siete degli sportivi, professionisti o meno, in questo periodo potete notare un certo calo fisico, o anche aver subito degli infortuni. Se siete dei militari in missione all'estero, probabilmente non riuscirete ad ottenere la tanto sperata licenza, e così via.

Queste indicazioni sono rafforzate dal fatto che Marte è quadrato a Giove in Cancro, ed il Cancro è il segno ove Marte si trova in caduta. Quindi, periodo all'insegna della stanchezza, di consistenti uscite di denaro per questioni ed affari che alla fine si rivelano molto poco vantaggiosi, discussioni e forse liti con persone in autorità, procedimenti che - se aperti - si arenano. E poi, documenti che si perdono, questioni burocratiche che subiscono rallentamenti,  vaghi sensi di inquietudine, eccessi soprattutto alimentari ma non solo, inutili discussioni. Se già state vivendo un clima simile, quest'atmosfera tesa potrebbe culminare proprio nella settimana del 22 aprile.

E' possibile trarre qualche vantaggio da questa situazione? Certo! La condizione zodiacale negativa di Marte è più sentita dagli Scorpioni, dagli Arieti, da chi ha ascendente in Scorpione, in Ariete, o Marte all'ascendente o al medio cielo. Per tutti gli altri il periodo intorno al 22 aprile è faticoso, ma non sfavorevole. Proprio questa condizione di Marte può tornare a vostro vantaggio, nel senso che se normalmente siete persone timide e remissive, potreste iniziare finalmente a battere i pugni sul tavolo ed a farvi sentire! Se già state affrontando situazioni che si trascinano da tempo, un cambiamento potrebbe avere luogo proprio entro la fine di aprile.

Queste indicazioni vanno calibrate sulla base del vostro tema natale, ma soprattutto del vostro stile di vita: se praticate sport estremi, in concomitanza ai transiti del 22 aprile potreste procurarvi un bello strappo muscolare, o anche una frattura. Se invece conducete una vita molto regolare, tranquilla, casalinga, allora  in corrispondenza dei "catastrofici" transiti del 22 potreste semplicemente sbucciarvi un dito mentre grattugiate il parmigiano....

Grande Croce Cardinale del 22 Aprile - niente paura!

Cos'è la Grande Croce Cardinale del 22 aprile 2014

La temutissima Grande Croce Cardinale del 22 Aprile altro non è che una serie di quattro quadrature e due opposizioni esatte al grado che coinvolgono quattro pianeti, ciascuno collocato nei segni cardinali: Marte a 13° Bilancia, Giove a 13° Cancro, Urano a 13° Ariete, e Plutone a 13° Capricorno.

In questo periodo molti sono in ansia per gli effetti della Grance Croce, ma lasciatemi dire che dal punto di vista dell'astrologia classica, la grande croce cardinale del 22 aprile 2014 è un non-evento astrologico. Perché? Urano viene scoperto nel 1871, Nettuno nel 1846 e Plutone solo nel 1930. In astrologia classica i tre pianeti extra-saturniani non si considerano. Quindi, la tanto temuta Grande Croce si riduce ad una fastidiosa quadratura tra Giove e Marte.  Tolomeo, Morin, Bonatti, William Lilly ed i grandi astrologi del passato non si sarebbero preoccupati più di tanto di quello che sarebbe o non sarebbe successo il 22 aprile 2014

.  Cardinal Grand Cross



Devo avere paura della Grande Croce Cardinale?

So benissimo che alcuni lettori del blog sono in preda all'ansia, ed insistono nel credere che la Grande Croce preannuncia eventi catastrofici. Nella settimana del 22 aprile non si verificherà alcun evento simile ad un fulmine a ciel sereno, che sconvolgerà la vostra esistenza. Non avrà luogo alcuna evoluzione spirituale collettiva, né un disastro di proporzioni cosmiche, o la terza guerra mondiale.

Molto più semplicemente, le situazioni che già state vivendo in questo periodo continueranno ad andare avanti, facili o difficili che esse siano. L'astrologia non prevede il vostro futuro, ma può fornire delle indicazioni sulle tendenze in atto. Questo vale anche per la Grande Croce Cardinale. La previsione astrologica va presa cum grano salis, e sempre rapportata al nostro vissuto concreto. Ad esempio: in questo periodo state cercando di acquistare una casa?  Ottimo: cercare l'immobile, concludere le trattative, gli atti notarili, ottenere un mutuo, imbarcarsi in un'impresa che durerà  per una ventina d'anni è una decisione importante. La vostra decisione di comprar casa avrà conseguenze concrete almeno per i prossimi vent' anni, e potete star sicuri che comprar casa non è facile. Sarete tesi, dovrete fare economie, e vivrete giornate molto stressanti. La Grande Croce Cardinale indica appunto stress, tensioni e difficoltà simili. Ovviamente non tutti stanno comprando casa, quindi gli effetti di queste configurazioni andranno a manifestarsi nei settori del vostro tema natale che al momento sono attivi.

In ogni caso è molto difficile che succeda qualcosa di assolutamente straordinario ed imprevisto. Rilassatevi. Se non riuscite ad avere un rapporto sano  ed equilibrato con l'astrologia, se cercate una consulenza astrologica per verificare previsioni catastrofiche di maghi e cartomanti, dai quali avete magari già speso migliaia di euro, non è a me che dovete rivolgervi ma ad un professionista della salute mentale.

Detto ciò cerchiamo di capire come interpretare gli aspetti del 22 aprile, cosa che spiego nei prossimi tre post.