domenica 2 marzo 2014

Un'oraria d'amore

Le richieste di quesiti orari su relazioni sono le richieste in assoluto più frequenti, ed il tema orario che posto (dopo aver richiesto ed ottenuto il consenso della consultante) è un tema in un certo senso da manuale, non particolarmente difficile, ma da studiare per via della collocazione di Saturno.

Ma lasciate che vi racconti la vicenda con ordine. Un giorno X  mi contatta, e capisco che si tratta di una persona abituata a consultare cartomanti. Infatti la domanda è posta in modo molto vago (dimmi qualcosa sull'amore), e giunge corredata dalla data di nascita. Per i consulti orari, la data di nascita non occorre. Quando le persone mi contattano ponendo direttamente una domanda, come in questo caso, uso la data, l'ora ed il luogo in cui ho ricevuto la domanda. In altri casi, spiego al consultante che il tempo giusto in cui porre un quesito orario è il momento in cui più fortemente si pensa alla questione che ci sta a cuore.

Eretta la carta, noto subito che Saturno applica una quadratura alla cuspide della settima casa. Si tratta di una classica "considerazione prima del giudizio". La cuspide della settima casa in oraria significa, tra le altre simbologie, l'astrologo, e quando la cuspide della settima è afflitta, è segno che c'è qualcosa che non va nel modo in cui l'astrologo interpreta la carta, o nel rapporto tra astrologo e consultante. E' chiaro che il consultante non si fida, oppure ha posto la domanda in modo volutamente ambiguo, o trattenuto informazioni. La tentazione di rifiutare la domanda è molto forte. Spiego la situazione a X, dicendo che vi sono circostanze in cui non accetto consulti.

Schermata 2014-03-02 alle 17.22.52

X insiste comunque per ottenere un'interpretazione, e dopo vari scambi di messaggi interpreto il tema. X è rappresentata dall'Ascendente a 27°24' Leone,  e dal Sole a 0°20' Acquario. Un potenziale partner è dato dalla cuspide della settima a 27° 24' Acquario, e da Saturno a 21° 54' Scorpione.  In sintesi stringatissima, senza troppo scendere in dettagli, dalla carta è chiaro che X è molto interessata ad una persona o di età più grande, o dalle caratteristiche "Saturnine" - quindi una persona molto magra, dal fisico asciutto e colorito piuttosto scuro, o dal carattere posato e responsabile, forse un po' rigido dato che Saturno è peregrino.  L'interesse però è tutto da parte di X, in quanto Saturno non si trova in nessuna delle dignità del Sole. E' altrettanto chiaro come la relazione tra i due sia ormai finita (Ascendente negli ultimi gradi del Leone). Dico  a X che il rapporto non si recupera (Saturno quadrato all'Ascendente), principalmente perché lui ha, per così dire, altre priorità.  Dalla carta emerge chiara un'occasione di incontro (applicazione della Luna a Saturno), tuttavia ribadisco che sarebbe molto meglio lasciar perdere e cercare un nuovo partner. 

Ricevuta l'interpretazione, X non risponde. Dopo quindici giorni ricevo un messaggio in cui mi chiede di inviarle di nuovo l'interpretazione. Spiego che l'interpretazione era stata inviata due settimane prima e spedisco il file una seconda volta, ma non ricevo alcun riscontro. Ecco la quadratura di Saturno alla cuspide di settima in azione, mi dico. L'interpretazione del tema era indubbiamente corretta, ed è stata inviata, ma c'è chiaramente qualcosa che non va. Il chiarimento giunge dopo qualche giorno: l'interpretazione del tema orario era esatta, ed aveva avuto luogo un incontro tra i due, a seguito del quale lui non si era fatto più sentire. X non pensava l'astrologia oraria potesse dare risultati di una certa precisione,  e ne era restata sbalordita, ed anche un po' spaventata. Posso garantirvi che dietro l'interpretazione di un tema orario non c'è nessuna magia, ma solo tecnica, tecnica ed ancora tanta tanta tecnica.